Predisposizione e studio di modelli specifici ad implementazione degli strumenti esistenti: scheda per la valutazione dei primi interventi di messa in sicurezza e rilievo del danno per tipologie architettoniche speci che (teatri, castelli, cimiteri)

195

Dalla conoscenza alla conservazione: anche nella fase emergenziale post-sismica, non è possibile prescindere da questo fondamentale passaggio. Raggiungere un’adeguata consapevolezza del patrimonio architettonico su cui si opera diventa, anche in questo caso, uno strumento indispensabile per arrivare alla de nizione di interventi rispettosi del valore culturale ed ef caci da un punto di vista strutturale.