Per la moltitudine del diverso

1187

Ci sono persone che nell’incontro lungo la propria vita cambiano il modo di vedere il mondo e l’approccio che ne deriva. Trovare quasi quarant’anni fa sul mio cammino chi poi avrebbe inoculato in me il virus della sensibile e partecipata attenzione all’accessibilità per tutti e alla predisposizione di un pensiero inclusivo e progettualmente concreto fu determinante.